5 vantaggi nel praticare il Nordic Walking

Se state cercando un divertimento o allenamento total body fattibile in ogni stagione, allora è il caso di iniziare a valutare il Nordic Walking. Questa disciplina è stata creata nel 1930 in Finlandia, come allenamento estivo per i praticanti di sci di fondo ed è è stato recentemente diffuso anche in Occidente grazie ai suoi molteplici benefici per la salute.

nordic-walking-iniziare

Il Nordic Walking consiste nel camminare con due bastoncini (progettati appositamente per questa attività), uno in ogni mano per spingere.Questo movimeneto impegna tutto il corpo e rispecchia l’allenamento dello sci di fondo, cin grado di aumentare la forza, la resistenza e la funzione cardiovascolare e secondo molte fonti è il più duro, esercizio brucia grassi

Ecco i 5 benefici offerti dal Nordic Walking:

  • Allenamento cardiovascolare
    Il Nordic Walking può essere piacevole o intensivo, e si può praticare da soli fino ad un livello superiore con la pratica. Alcune ricerche hanno trovato che camminare con l’oscillazione delle braccia, può anche aumentare le calorie bruciate, la frequenza cardiaca ed il consumo di ossigeno rispetto a camminare senza l’uso delle braccia.
    Con una pratica regolare, si può ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus, così come molti altri disturbi cronic. Il Nordic Walking è un ottimo modo per costruire la resistenza, e può essere parte di un piano per perdere i chili di troppo.
  • Equilibrio e la coordinazione
    I movimenti del Nordic Walking riescono a migliorare sia l’equilibrio che la coordinazione. Per spostare correttamente i bastoncini con il passo richiede il movimento di braccia contrapposte alle gambe.Quanto più si pratica, meglio si può completare questi movimenti con maggiore velocità.
    Camminando con i bastoncini da nordic walking si crea migliore equilibrio e stabilità rispetto a camminare senza. Si può anche migliorare la coordinazione visiva, così come la postura, che soffre quando si guarda verso il basso troppo spesso.
  • I gruppi muscolari
    Il Nordic Walking impegna fino al 90 per cento dei muscoli del corpo. I gruppi muscolari che sono particolarmente mirati sono quelli del ventre, fianchi, cosce, glutei e tricipiti. Può anche aiutare ad aumentare la mobilità e ridurre il dolore muscolare. Alcune ricerche hanno scoperto che il dolore al collo ed alla spalla è diminuito dopo che i partecipanti hanno praticato la camminata nordica.
  • Riduce lo sforzo sulle articolazioni
    Poiché con i bastoncini per il Nordic Walking si allenta la pressione ad ogni passo sulle ginocchia, questo rende il Nordic Walking un esercizio ideal per tutte le età specialmente per le persone con problemi alle ginocchia.Esso può essere praticato ad un ritmo dolce, in modo da fornire un grande allenamento con sforzo minimo.
  • Camminata sicura
    Per le persone anziane o con problemi di equilibrio, camminare con i bastoncini serve a bilanciare il rischio di una caduta o di incidente simile. Inoltre, il fatto che Nordic Walking fa lavorare anche la parte superiore del corpo è importante per mantenere ossa e muscoli forti.

Come si inizia ?

Molti consigliano vivamente di prendere una lezione per imparare la tecnica corretta. Una volta che hai ottenuto le basi, si può facilmente provare anche da soli, però, partendo senza conoscere i movimenti si possono fare più danni che benefici.

Scegliete una buona scuola di nordic walking vicino casa per iniziare in modo da poter verificare se piace oppure no.
Prima di iniziare, è necessario comprare i bastoncini da Nordic Walking che devono avere un buona qualità secondo il tipo di terreno che si cammina
Le uniche altre cose che servono inoltre sono un buon paio di scarpe e la volontà di imparare, il nordic walking

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *